IL Sacro & l’Horror

Il Sacro oggi si cela nelle narrative che sanno evocare la vertigine dell’abisso Il mondo contemporaneo – digitale, veloce e iperconnesso – sta inglobando il mondo antico, disfacendone la magia e relegando quella sua lenta saggezza su uno scaffale. Parrebbe quasi che del sacro non resti più nulla, ma non è così. Sciolto dalla sua connotazione prettamente religiosa, si è […]

L’alterità della “Cosa”

Androidi, robot, cloni ed altri mostri Il tema della “Cosa” investe in modo evidente il corpo – dell’alterità del corpo che non appartiene al soggetto e diventa immediatamente altro da sé – nella misura in cui viene modificato, plasmato, lavorato e a cui si dà forma e vita. Attraverso le sue personificazioni nell’Ottocento e nel Novecento è possibile riconoscere la […]

La Naturalizzazione Tecnologica

Se durante la fase di consolidamento (1915 – 1980), come raccontato in un precedente articolo, si era trovato un equilibrio tra pervasività sociale e individuabilità dei media, nella fase di vaporizzazione (1980 – oggi), che vede l’avvento dei media digitali, c’è un ulteriore spinta alla pervasività sociale: tale tendenza comporta in misura evidente la de-individuazione dei dispositivi (intesi come situazioni […]

La Dissidenza Postmoderna

IL POSTMODERNISMO Abbiamo già avuto modo di incontrare il termine di “dissidenza”, laddove cercavamo di dare corpo ai nuclei tematici oppositivi tipici del movimento modernista, in un articolo precedente: tuttavia è solo attraverso un altro sguardo che la “dissidenza” può trovare la sua vera dimensione. Se la dissidenza in seno al modernismo operava secondo le sue stesse dicotomie ontologiche, la […]

“Non siamo mai stati moderni”, eppure…

IL MODERNISMO La spinta propulsiva della Seconda Rivoluzione Industriale nella seconda metà dell’Ottocento stravolge i paradigmi che fino a quel momento avevano dominato la società e la trasforma profondamente. Le prospettive teoriche della modernità sono la volontà illuminista di emancipazione dai dogmi religiosi, l’idea hegeliana[1] del trionfo della razionalità (“Ciò che è razionale è reale; e ciò che è reale […]

Nasce la Science-Fiction!

LE ORIGINI Non è facile stabilire con esattezza l’origine di quel fenomeno letterario, prima, e cinematografico, poi, chiamato science-fiction, o fantascienza, in quanto le posizioni stesse degli studiosi tendono ad essere molto eterogenee sul tema. È possibile, tuttavia, individuare alcuni caratteristiche che ai suoi albori hanno contraddistinto la fantascienza come commistione e superamento di alcuni generi letterari, quali la letteratura […]

Il lungo cammino dell’Evoluzione Mediale

La scrittura è secondo Ong (1986) ciò “che ha trasformato la mente umana più di qualsiasi altra invenzione”[1] e ciò in virtù della sua capacità di modificare profondamente lo statuto del pensiero e delle sue modalità. Se infatti la psicodinamica dell’oralità era caratterizzata dalla memoria e dalla capacità per mezzo di formule ridondanti di tramandare e trasmettere conoscenza e saggezza, […]

Mila

Il caldo di notte non mi fa dormire.L’afa ti entra sottopelle, come coperta di lacrime dense, non respiri.Apro un occhio.Mila poco distante da me sospira silenziosa, avvolta in un manto di ombra e stelle.Persino la terra suda, riverberando intorno a sé singhiozzi e polvere, e il mare è solo distesa enorme e immobile.Ma c’è pace di notte.La guardo, Mila è […]

Il paradosso di Zenone

Si guardarono.<C’è voluto molto?> chiese l’uomo.<Un po’> ella disse.Si guardarono di nuovo.Gli occhi verdi di lei balenarono nel vuoto un istante prima di posarsi sulla strada deserta.<Hai aspettato tanto?><Un po’> rispose l’uomo.Lui accennò di voler allungare la mano per darle una carezza, ma non lo fece. La mano strinse l’aria e ritornò veloce al fianco.C’era qualcosa che ella odiava in […]

La distanza tra il Bene e il Male

Non sono una brutta persona: il più delle volte, se ho ferito o danneggiato qualcuno, l’ho fatto inconsapevolmente, e ho sempre cercato di rimediare, perlomeno chiedendo scusa. Certe volte ho imprecato – suvvia! non posso credere che nessuno di voi lo faccia! – certe volte l’ho fatto perché ero arrabbiato, è vero, e altre per il semplice gusto di farlo. […]

error: COPYRIGHT >> Do you know what I mean? Google it! :)